Da quando l’umanità si è organizzata in strutture sociali complesse, si è sviluppato parallelamente il concetto di giustizia. Tuttavia questo non spiega se la giustizia è una caratteristica innata dell’uomo che ha reso possibile la convivenza sociale, oppure viceversa che la convivenza sociale ha reso necessaria la giustizia. Per esempio David Hume sul Trattato sulla natura umana libro III …
Read more

Il turnover organizzativo in psicologia La decisione di lasciare l’azienda in psicologia Silvia Bernardi L’interesse degli studiosi per il Turnover volontario dei lavoratori è iniziato circa un secolo fa (Slichter, 1919) e negli ultimi cinquant’anni è stato uno dei costrutti più studiati in ambito organizzativo. Una associazione tipicamente studiata è quella fra la Soddisfazione e …
Read more

Le cause della soddisfazione lavorativa Come favorire la soddisfazione lavorativa Silvia Bernardi La Soddisfazione lavorativa viene definita come una risposta affettiva di un lavoratore nei confronti del proprio lavoro, che deriva dal confronto positivo tra gli esiti e i benefici effettivamente prodotti dal lavoro e quelli che erano desiderati, voluti, attesi, ritenuti corretti ed equi …
Read more

La definizione di commitment organizzativo Commitment affettivo, normativo e per continuità Silvia Bernardi In letteratura sono presenti numerose definizioni di commitment, tuttavia Meyer e Allen (1991) hanno sottolineato come la maggior parte di esse faccia riferimento a tre aspetti fondamentali: un attaccamento di tipo affettivo all’organizzazione, la percezione di obbligo morale a continuare a lavorare …
Read more

Cosa fare per prevenire i maltrattamenti sul luogo di lavoro Il maltrattamento sul posto di lavoro danneggia la persona e l’azienda, scopri come prevenirlo Giorgia Silvestri Come affermato in altri articoli, il comportamento deviante reca costi enormi alle organizzazioni aziendali, e di conseguenza, i manager sono interessati non solo ad identificare i fattori che lo …
Read more

Stress e insoddisfazione facilitano i maltrattamenti a lavoro  Perché un’azienda dovrebbe occuparsi di ridurre stress e insoddisfazione lavorativa Giorgia Silvestri Stress e soddisfazione lavorativa come antecedenti del comportamento deviante lavorativo (O. F., Halim, 2011) L’obiettivo di tale studio è quello di investigare la correlazione tra comportamento deviante sul luogo di lavoro e fattori di stress …
Read more

di Antonella Matichecchia Questo articolo riguardano le caratteristiche o gli attributi delle persone che possono migliorare la soddisfazione lavorativa. Queste caratteristiche agiscono all’interno di un sistema. Di conseguenza esse non sono altro che traduzioni delle proprietà degli individui, come l’età, il sesso, il livello di istruzione, l’etnia, lo stato civile o l’anzianità lavorativa. Le variabili …
Read more

di Antonella Matichecchia In questo articolo vedremo quali variabili sono in grado di influenzare la soddisfazione lavorativa. Le variabili che influenzano la decisione di lavorare, di quante ore offrire, dell‘impresa o dell‘organizzazione presso cui occuparsi, di mantenere o cambiare occupazione sono molteplici, variamente interrelate e diverse da persona a persona. Semplificando la realtà, la teoria …
Read more

di Antonella Matichecchia Proseguiamo la nostra rassegna di psicologia del lavoro con uno dei temi più affascinanti nell’ambito: come motivare e rendere soddisfacente la vita del lavoratore. In questo articolo parleremo di una teoria spesso dimenticata: la Teoria dell’Equità e della Giustizia Organizzativa. La Teoria dell‘Equità è uno modello della motivazione secondo cui le persone …
Read more

di Antonella Matichecchia In questo articolo continuiamo la nostra rassegna di teorie sulla soddisfazione lavorativa, trattando il tema della Teoria Aspettativa-Valenza di George e Jones. La teoria elaborata da George e Jones nel 1999 si basa su tre principali passaggi. Infatti la dinamica dello scambio lavorativo parte dall’INPUT poi passa dalla PRESTAZIONE per arrivare all’OUTPUT. …
Read more