Articolo di Olga Pagano Teoria e pragmatica del cambiamento L’apprendimento non è il presupposto per un cambiamento, ma la sua conseguenza. Impariamo cose nuove facendo esperienze differenti: la terapia ha il compito di avviare e facilitare questo processo di modificazione percettiva. I costrutti di apprendimento e cambiamento sono forse i più fondamentali per le discipline …
Read more

Articolo di Olga Pagano La fiducia nelle possibilità di cambiamento nei protocolli mindfulness è illimitata. E’ una fiducia che nasce dal cambiare prospettiva, nasce dalle potenzialità dell’accettazione, senza cercare di realizzare niente ma fidandoci nel processo di autoregolazione e della sua saggezza. E’ una fiducia che riconosce che qualcosa di speciale sta già avvenendo: è …
Read more

Articolo di Olga Pagano Fidati di te: ogni cuore vibra a quella corda. Ralph Waldo Emerson, Provenire dalla psicoterapia Per chi, come me, è uno psicoterapeuta, questo passaggio è un grande cambiamento e un grande sollievo. Ho passato la vita a studiare e quando mi sono accorta che non avevo davvero mai studiato me stessa, …
Read more

Articolo di Olga Pagano La ragione dell’importanza particolare attribuita ai processi di accettazione è strettamente collegata al ruolo centrale della consapevolezza. Ogni processo di rifiuto, critica o giudizio, infatti, finisce per provocare una restrizione del campo di consapevolezza. Non riusciamo a rimanere a lungo consapevoli dei nostri aspetti negativi se non attraverso il filtro dell’accettazione …
Read more

Articolo di Olga Pagano L’interesse della psicologia cognitivo-comportamentale e delle neuroscienze verso la mindfulness è giustificato da ciò che la mindfulness è dal punto di vista pratico, piuttosto che alla filosofia che la sottende; l’esercizio fondamentale richiesto dalla meditazione somiglia molto ad un compito di riabilitazione neurocognitiva in grado di attivare, in maniera più o …
Read more

Articolo di Olga Pagano Lo stato mindfull, caratterizzato dalla capacità di osservare in maniera oggettiva e pragmatica ciò che si trova, in un dato momento, all’interno del flusso di coscienza, seppur intrinseco nel funzionamento della mente umana, non è sempre presente. Per una mera questione di risparmio di risorse cognitive, spesso mettiamo in moto una …
Read more

Articolo di Olga Pagano La Mindfulness nel processo del cambiamento Il termine Mindfulness può essere tradotto come “presenza mentale”, fa riferimento ad un tipo di consapevolezza auto-riflessiva, un’abilità meta-cognitiva che permette alla mente di osservare se stessa (consapevolezza di essere consapevoli). Una volta in contatto con la medicina occidentale, il termine, ha assunto un significato …
Read more

La Curiosa tecnica Mindfulness Based Relapse Prevention Per il controllo delle ricadute connesse alla assunzione di sostanze tossiche una metodologia che ha manifestato una adeguata efficacia è rappresentata dall’MBRP, sviluppato negli Stati Uniti. Sviluppato inizialmente a supporto delle terapie per il controllo degli stati depressivi, è stato ora applicato anche al superamento delle ricadute nelle tossicodipendenze[1]. …
Read more

Fai meditazione e la tua corteccia cerebrale sarà più spessa. Si, mi è capitato di sentire anche questo sulla meditazione da parte di pseudo-esperti sull’argomento. Ora, la meditazione è uno strumento fondamentale ma per avere effetti positivi per il cervello ci vuole allenamento costante. Non basta semplicemente fare meditazione qualche volta per avere un effetto …
Read more

Nelle terapie basate sulla meditazione, così come in altre tecniche terapeutiche ai benefici significativi si associano potenziali costi o addirittura rischi del paziente. Non in tutti i casi è suggerita questa terapia, tuttavia la ricerca sugli effetti negativa è veramente limitata Uno dei principali costi associati alla meditazione è il costo temporale, fare meditazione o …
Read more