E’ con grande felicità che vi comunico l’attivazione del nuovo corso del nostro Partner Internazionale: Zivac Group. Il corso in Analisi e Valutazione Comportamentale sarà tenuto a Bucarest in 6 Moduli. Programma: 1.Genetica  comportamentale.  Il comportamento è influenzato da geni ed ambiente. Modello Psicologico Cognitivo. I disturbi di Personalità e la loro influenza sull’ambiente. 28 Febbraio – 1 …
Read more

Lo sviluppo cerebrale prosegue anche durante la pubertà con notevoli trasformazioni strutturali e funzionali. Si verifica una sinaptogenesi seguita da un’eliminazione di tipo competitivo, il Pruning, basata su livelli di attivazione. Nella prima pubertà avviene una iperproduzione di connessioni seguita da un processo di Pruning del tipo use or lose it soprattutto a carico di …
Read more

Alla nascita il cervello infantile contiene 100 miliardi di neuroni, durante il primo anno si creano 1000 miliardi di connessioni ogni cellula ha collegamenti diretti con circa 10.000 neuroni. Il cervello elimina connessioni o sinapsi poco usate o non usate. A seguito della potatura all’inizio dell’adolescenza si costruisce un’organizzazione cerebrale unica e specifica di ogni …
Read more

I comportamenti non verbali sono la principale via di comunicazione delle emozioni. Certe forme di espressione affettiva sembrano essere universali. Le emozioni non sono circoscritte a determinati circuiti o ad aree cerebrali specifiche; Le regioni limbiche sembrano mediare attività che influenzano la maggior parte delle funzioni del cervello e dei processi della mente. Il sistema …
Read more

Il tipo di attaccamento che il bambino sviluppa, dipende della storia di interazione con il genitore. Temperamento e tratti del genitore hanno un ruolo importante nei suoi comportamenti. Le caratteristiche possono cambiare nel corso della vita a causa di esperienze associate a nuove relazioni emotive. Cambiamenti in funzione del contesto sociale riflettono la capacità della mente …
Read more

Gli scambi emotivi che caratterizzano un rapporto di attaccamento sicuro implicano che l’adulto sia in grado di reagire in maniera pronta e adeguata ai segnali trasmessi dal bambino con risposte che favoriscono l’amplificazione di stati emozionali e positivi e facilitano il controllo di quelli negativi. Le esperienze di attaccamento influenzano i circuiti neuronali del bambino …
Read more

L’Amnesia Infantile è incapacità di ricordare primi anni di vita dovuta ad incompleta maturazione del senso di sé e del senso del tempo e delle capacità narrative del bambino è dovuta all’immaturità dell’ippocampo. E’ legata allo sviluppo tardivo della memoria episodica. Genitori con forme di comunicazione elaborative portano figli con senso del ricordo autobiografico. Genitori che …
Read more

Memoria esplicita Se ne parla riferendosi alla sensazione di stare ricordando qualcosa. Esistono due forme di memoria: semantica ed episodica. Dal secondo anni di vita il bambino diventa in grado di ricordare le esperienze, capace di aspettative e costruisce una mappa di rappresentazioni, sviluppa un senso di sé, del mondo fisico, del tempo e degli …
Read more

Memoria implicita. E’ mediata da regioni cerebrali che non richiedono una partecipazione della coscienza. Quando il ricordo è richiamato vengono riattivati elementi impliciti fondamentali nella determinazione del senso soggettivo. L’accumularsi di esperienze fornisce al cervello la capacità di differenziarle secondo caratteristiche di similarità o differenza ottenendo così rappresentazioni generali generalizzazioni per mezzo delle quali io …
Read more

La memoria è l’insieme di processi in base ai quali gli eventi del passato influenzano le risposte future. Il cervello interagisce con il mondo e registra le diverse esperienze. Le esperienze precoci modellano il nostro modo di comportarci e di avere rapporti con gli altri. Il cervello è formato da retine neurali la cui struttura …
Read more