La morte del genitore amato rappresenta un’assenza definitiva, e non più una temporanea separazione. Secondo Bowlby, i legami d’attaccamento tendono a persistere anche oltre la morte ed è sano che non avvenga mai un completo distacco: l’attaccamento per le persone tramuta in una forma diversa di legame, sorretto dal ricordo. Bowlby ritrova nel lutto una …
Read more

Per ridurre i danni causati dai comportamenti di procrastinazione, sia nel lavoro sia in ambienti accademici e domestici sono stati impiegati vari metodi di trattamento. Rozental e Carlbring (2013) riportano che la procrastinazione, pur essendo associata a stress e sofferenza psicologica, non è ancora considerata una condizione psichiatrica; tuttavia, a causa del legame apparente tra …
Read more

Il disturbo post-traumatico da stress è caratterizzato da alterazioni neurobiologiche a breve e a lungo termine. Per alterazioni neurobiologiche intendiamo alterazioni nei sistemi neurotrasmettitoriali/fisiologiche del nostro cervello. Un sistema neurotrasmettitoriale è grosso modo una rete di neuroni che collega tra loro vari centri nervosi. Ciò che rende queste reti distinguibili le une dalle altre è …
Read more

Articolo di Laura Koelliker Il primo ad operare delle riflessioni sul gioco d’azzardo in un’ottica psicoanalitica è stato Von Hattingberg (1914). L’autore ha fornito una spiegazione di natura sessuale alla paura e alla tensione che sono caratteri peculiari del gioco. Questi elementi rifletterebbero delle tendenze masochistiche di origine pregenitale, comparse durante l’infanzia, per il senso …
Read more

Articolo di Salvia Gelsomina Quando si parla di stalking, o di violenza e abuso in senso generale, automaticamente si vedono come protagonisti attivi gli uomini, che perpetuano violenze ai danni delle donne che vengono sempre categorizzate come vittime. Questo è dovuto sia alla concezione che da sempre la società ha avuto della donna, considerata l’elemento …
Read more

Supporto a breve e medio termine Pre-Deployment: un Team di  Supporto in Patria (presso il contingente o durante il corso di indottrinamento) che opera al fine di far acquisire un’adeguata conoscenza sulla psicofisiologia dello stress in operazioni, sulle strategie di coping, sul controllo delle reazioni da combat stress ed affrontare le situazioni prevedibilmente traumatiche e …
Read more

In guerra, nessuna persona è immune dal vivere un evento traumatico che può lasciare profonde ferite fino a manifestarsi in Disturbo Post – Traumatico da Stress (DPTS). Una conferma a tale assunto è fornita dalle statistiche inerenti ai casi di diagnosi di DPTS tra i reduci dai teatri operativi. È opportuno soffermarsi sull’idea che il …
Read more

DISTURBI DELLO SVILUPPO INTELLETTIVO: IL RITARDO MENTALE Articolo di Alessia Chirico Per disabilità intellettiva, si intende una grave alterazione della mente che si manifesta come sindrome psichiatrica globale legata al difetto dello sviluppo delle funzioni astrattive della conoscenza e dell’adattamento, che presenta un funzionamento intellettuale sotto la media insieme ad una carenza nel comportamento adattivo. …
Read more

Articolo di Laura Koelliker Prima di addentrarmi nell’esplorazione di un mondo così complesso quale è quello del gioco d’azzardo è doveroso fare dei cenni storici. La storia del gioco d’azzardo è strettamente legata alla storia dell’uomo, uno dei primi giochi d’azzardo risale al 3000 a.C. (cfr p.6) nell’antico Egitto, ma anche in India, Cina e …
Read more

Ipnosi Il valore dell’ipnosi nel trattamento del DPTS cronico con fughe dissociative in un veterano di guerra Questo studio descrive il successo del trattamento di un veterano di guerra britannico che aveva un disturbo post-traumatico da stress (DPTS) della durata di 40 anni. Aveva anche sviluppato fughe dissociative. Infine è stato ammesso ad un ospedale …
Read more