L’empatia porta alla scoperta dell’altro da me come alter-ego, alla comunicazione e interazione intersoggettiva nel mondo della vita, alla comprensione reciproca nonostante la cresciuta presenza di relazioni asimmetriche impersonali, di potere e di dominio anche tecnologico. Sagi e Hoffmann hanno rilevato che i neonati di 12 settimane di vita piangono quando sentono piangere un altro …
Read more

Il disturbo post-traumatico da stress si manifesta in conseguenza di un fattore traumatico estremo, in cui la persona ha vissuto, ha assistito, o si è confrontata con un evento o con eventi che hanno implicato morte, o minaccia di morte, o gravi lesioni, o una minaccia all’integrità fisica propria o di altri, come, ad esempio, …
Read more

Articolo di Salvia Gelsomina Stalking è un termine inglese derivante dal verbo to stalk che significa appostarsi, fare la posta, assillare, inseguire, molestare, braccare. Termine che ormai è entrato a far parte del gergo comune: ne abbiamo spesso sentito parlare e lo abbiamo anche usato in modo superficiale magari scherzando tra amici per descrivere un …
Read more

Nella definizione psicologica l’empatia è definita come un fenomeno per cui un individuo si pone nella situazione di un altro fino ad identificarsi con lui. Lo Zingarelli (1988) accomuna la definizione psicologica e quella filosofica considerando l’empatia un fenomeno per cui si crea con un altro individuo una sorta di immedesimazione affettiva in seguito ad …
Read more

Lo psicologo statunitense Paul Ekman nel 1972, intraprese un viaggio-ricerca in Papua Nuova Guinea, dove condusse esperimenti con una comunità di indigeni mai venuta in contatto con il mondo occidentale, i Fore, e grazie al quale identificò sei emozioni riconoscibili da tutti gli esseri umani, che perciò definì “emozioni di base”: la rabbia, il disgusto, …
Read more

L’impulso è il mezzo dell’emozione; il seme dell’impulso è un sentimento che preme per esprimersi nell’azione. Chi è alla mercé dell’impulso – chi manca di autocontrollo – è affetto da una carenza morale: la capacità di controllare gli impulsi è alla base della volontà e del carattere. Per lo stesso motivo, la radice dell’altruismo sta …
Read more

Tra le due guerre si delineò la psicologia della personalità, e molti ricercatori si dedicarono ad effettuare indagini sempre più approfondite; tra questi ricercatori troviamo lo psicologo statunitense Gordon Allport (1937), che diede le fondamenta per la crescita della psicologia della personalità. Allport portò avanti tali ricerche focalizzandosi sull’essenza di ciò che era universale, e …
Read more

Stadi del cambiamento per il Disturbo da Ipesessualità   Premettendo che il cambiamento sia un processo che si sviluppi lungo un continuum, vi sono diversi stadi:   precontemplazione; contemplazione; determinazione e programmazione; azione; mantenimento;   Il modello degli stadi implica la necessità di adattare la comunicazione e gli eventuali interventi, alla motivazione del paziente e …
Read more

La morte del genitore amato rappresenta un’assenza definitiva, e non più una temporanea separazione. Secondo Bowlby, i legami d’attaccamento tendono a persistere anche oltre la morte ed è sano che non avvenga mai un completo distacco: l’attaccamento per le persone tramuta in una forma diversa di legame, sorretto dal ricordo. Bowlby ritrova nel lutto una …
Read more

Eccessivo riflesso di allarme ad un suono nei veterani della Guerra del golfo con DPTS Obiettivo: L’esagerato riflesso d’allarme è noto per essere uno dei sintomi principali del disturbo post-traumatico da stress (DPTS). L’obiettivo di questo studio era di valutare l’entità del riflesso acustico esagerato nei veterani della Guerra del Golfo con DPTS. Metodo: Il …
Read more