Corso in Autostima & Assertività

luglio 2nd, 2013 | Posted by Igor Vitale in Uncategorized

CORSO DI FORMAZIONE

(A2) Autostima&Assertività

 Roma, 28-29 Settembre 2013

Napoli, 16-17 Novembre 2013

aquadro

Introduzione

 

L’autostima è un termine che le persone usano generalmente per dare una valutazione emotiva complessiva del proprio valore. Si tratta di un giudizio di se stessi ma allo stesso modo di un atteggiamento verso se stessi.

L’importanza dell’autostima risiede nel fatto che stiamo parlando di noi stessi, del nostro modo di essere e della percezione del nostro valore individuale. In questo senso, agisce sul modo in cui siamo e ci muoviamo nel mondo e sul modo in cui ci sentiamo legati a tutti gli altri. Niente nel nostro modo di pensare, sentire, decidere e agire sfugge all’influenza della stima di sé.

Quando c’è una sana autostima, le persone sono in pace con se stesse e con gli altri e solo in questo caso sono anche capaci di comunicare con gli altri in maniera adeguata perché non si stentono sopraffatte e, allo stesso tempo, non hanno bisogno di sopraffare.

Questo percorso formativo ha l’obiettivo di trasmettere ai partecipanti, attraverso l’analisi di diversi fattori che ostacolano una sana autostima, delle competenze comunicative assertive che permetteranno lo sviluppo ed il mantenimento nel tempo di un equilibrio interiore.

 

Programma

 

  • Come io guardo il mondo – L’autostima e le distorsioni cognitive;
  • Cosa dico quando parlo a me stesso – Self-talk e modificazione del dialogo interno;
  • Come mi vedo, come ti vedo – Analisi della comunicazione non verbale;
  • Come mi sento – La pratica della Mindfulness;
  • Un faro per le mie scelte – Definire gli obiettivi e il percorso della propria vita;
  • Quello che ti dico, come lo dico  – Analisi della comunicazione verbale;
  • Le parole che non ti ho detto –  Che cosa può essere di ostacolo alla comunicazione;
  • In riunione – La comunicazione sul posto di lavoro;
  • Sarò chiaro – Le tecniche della comunicazione efficace;
  • Assertivi si diventa! – Quali cambiamenti sono possibili.

 

Metodologia

 

Il percorso formativo ha un taglio estremamente pratico ed esperienziale. Le lezioni frontali saranno costantemente integrate da:

  • Esercizi individuali e di gruppo;
  • Analisi situazionali reali;
  • Valutazione attraverso strumenti di analisi della comunicazione verbale e non verbale.

Le numerose esercitazioni hanno lo scopo di formare i partecipanti all’utilizzo degli strumenti proposti e di sviluppare competenze applicabili nella vita quotidiana e non solo.

 

Docenti:

 

Dr. Vincenzo Alfano, PhD – Dottore di Ricerca, Psicologo e Formatore ha svolto e svolge docenze presso Atenei italiani e strutture private, da anni si occupa di Psicologia applicata ai contesti organizzativi. E’ Direttore del Laboratorio di Psicologia della Formazione Aziendale presso Icaro IRC (Innovation Research Center) a Roma. E’ autore di articoli scientifici ed ha partecipato in qualità di relatore a convegni e conferenze sia in Italia che all’estero.

Dr. Igor Vitale – Dott. in Psicologia del Lavoro presso l’Università di Urbino (110L/100) e l’Università di Padova (110L/110), codificatore certificato FACS presso A Human Face di Ekman, Friesen, Hager (Arizona) per la tecnica di codifica delle espressioni facciali Facial Action Coding System, è specializzato in comunicazione, negoziazione, linguaggio del corpo, counseling, attualmente collabora con Studio Castello dove si occupa di assessment per la selezione del personale e formazione. Ha lavorato per Camera Civile di Bologna, Federmanager Bologna, Fineco Bank, AZ Investimenti, Confartigianato Foggia, Istituto Superiore di Ipnosi e Comunicazione Non Verbale ed altre…

 

 

Sede, date e orari

2 giorni (10-13.00 – 14.30-18.30)

Totale ore: 14

 

Quota & modalità di iscrizione

299 € – quota standard

200 € – quota agevolata per le iscrizioni entro 15 gg dall’inizio del corso

100 € – per studenti iscritti entro 15 gg dall’inizio del corso

 

richiedinfocorsorosso

Comments

Comments

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 You can leave a response, or trackback.

One Response



Leave a Reply