fbpx
discalculia

Discalculia: definizione e significato

Definizione di Discalculia

La discalculia (o discalcolia o acalcolia) è l’impossibilità di effettuare dei calcoli o la perdita della capacità di rappresentazione dei numeri.

La discalculia primaria riguarda l’incapacità di comprendere e distinguere i vari simboli aritemetici, come ad esempio “+” “-” “x” e “/”.

La discalculia secondaria, invece si verifica assieme ad altri disturbi dell’attenzione e della memoria come l’afasia e l’alessia.

Scrivi a Igor Vitale