fbpx
stress danni alla salute

Stress: danni alla salute

Questo articolo parla di stress (danni alla salute) ed è di Daniela Moschetto.

Stress definizione

Il termine stress può avere una connotazione sia positiva sia negativa e ciò dipende dal contesto in cui viene usato è dalle capacità adattive della mente e del corpo di ognuno di noi.

Importante per la persona sottoposta a stress è anzitutto considerare l’ambiente, identificare la domanda e verificare se è possibile modificarla; secondariamente bisogna considerare sé stessi per valutare se le proprie reazioni conseguenti alla domanda possono essere modificate per incrementare le proprie capacità o utilizzare al meglio quelle già presenti.

Stress: danni alla salute fisici e psicologici

Lo stress ha per ogni individuo delle conseguenze fisiologiche e psicologiche se perdura per tempi decisamente lunghi.

Cosa succede nel corpo quando ti stressi

Tra gli effetti riguardanti l’organismo che coinvolgono l’aspetto fisiologico vi sono:

  • L’aumento del tasso ematico di adrenalina e noradrenalina provenienti dalle ghiandole surrenali causa di ipertensione, di problemi cardiovascolari, di disturbi renali e disturbi glicemici.
  • L’incremento del tasso ematico di ormoni tiroidei causa di accelerazione del metabolismo con conseguente perdita di peso e collasso fisico.
  • L’aumento del tasso ematico del colesterolo proveniente dal fegato fattore scatenante di patologie cardiache.
  • Blocco del sistema digerente che induce a problemi gastrici e digestivi.
  • Reazione cutanea.
  • Dilatazione polmonare: induce a disturbi cardiocircolatori.
  • Immissione nel sangue di endorfine provenienti dall’ipotalamo: riduce la sensibilità al dolore e rende il soggetto più vulnerabile.
  • Immissione nel sangue di cortisolo proveniente dalle ghiandole surrenali causa di: abbassamento di tutte le reazioni immunologiche dell’organismo.
  • Maggiore acutezza dei sensi e miglioramento delle prestazioni mentali.
  • Calo della produzione di ormoni sessuali: possibile fattore di impotenza, di frigidità e sterilità.
  • Costrizione dei vasi sanguigni e addensamento del sangue: causando sovraccarico -della pompa cardiaca innescando possibili emboli, infarti e malattie cardiache.

Stress: danni alla salute psicologica

Conseguenze psicologiche sono:

  • Decremento della durata della concentrazione e dell’attenzione;
  • Deterioramento della memoria;
  • Diminuzione della reattività;
  • Deterioramento della capacità di organizzazione e di pianificazione a lungo          termine;
  • Aumento di disturbi del pensiero e idee deliranti;
  • Aumento dell’ipocondria;
  • Cambiamenti dei tratti di personalità;
  • Indebolimento dei vincoli morali ed emozionali;
  • Comparsa di depressione e disperazione;
  • Caduta dell’autostima;
  • Aumento dei problemi legati alla verbalizzazione;
  • Diminuzione di interesse ed entusiasmo;
  • Assenteismo;
  • Aumento dell’abuso di sostanze;
  • Disturbi del sonno;
  • Comparsa di cinicità verso il prossimo;
  • Calo energetico;
  • Spostamento delle responsabilità verso gli altri;
  • Minacce di suicidio.

Scrivi a Igor Vitale