Narcissistic Personality Inventory (NPI): caratteristiche psicometriche

marzo 17th, 2013 | Posted by Igor Vitale in Psicologia Clinica

Narcisismo e malinconia -2009 - olio su tela - cm. 50 x 60 -di Viviana Guarini

Il Narcissistic Personality Inventory (NPI; Raskin e Hall, 1979; Raskin e Terry, 1988) è un questionario autosomministrato, utilizzato per valutare anche nelle popolazioni non cliniche il livello di narcisismo.

La base teorica su cui si fonda riprende i criteri comportamentali per la personalità narcisistica indicati dal DSM-IV.

La prima versione dell’NPI utilizza un pool di 223 item. A partire da questa versione si è giunti alla versione a 54 item di NPI(Raskin e Hall, 1979,1981).

La forma definitiva è a 40 item a scelta obbligata (choice forced), in cui il soggetto, per ciascun item, deve indicare quale tra le due affermazioni lo descrive meglio, provvisto di un foglio di valutazione per lo scoring.

Tale versione attuale è stata raggiunta grazie allo studio di Raskin e Terry (1981), i quali suggerirono di calcolare oltre al totale di NPI, anche i punteggi di sette sottoscale corrispondenti alle sette componenti principali identificate nello studio e denominate: Autorità, Esibizionismo, Sensazione che tutto sia dovuto; Sfruttamento interpersonale; Autosufficienza ; Vanità.

Partendo dal presupposto teorico dell’esistenza di due forme di narcisismo, una “Overt”(o manifesto) e una “covert”(o celato), Wink (1991) indica la NPI come strumento privilegiato della forma “overt”.

Montebarocci, Codispoti, Baldaro e Rossi (2002), hanno realizzato uno studio volto a presentare i dati relativi alla validazione italiana della Narcissistic Personality Inventory (Montebarocci, 2000) e a valutarne la coerenza interna; inoltre sono state valutate le manifestazioni cliniche associate al narcisismo ; un ulteriore obiettivo è stato quello di confermare se la tipologia narcisistica individuata dalla NPI fosse effettivamente da ricondurre al Narcisismo di tipo “overt”.

Tale studio risulta di fondamentale importanza al fine di comprendere la struttura, la validità e i limiti relativi allo strumento in questione.

Lo studio è stato composto su di un campione composto da 165 studenti universitari.

Gli strumenti usati sono stati l’NPI e l’MMPI-2 , quest’ultimo somministrato con lo scopo di valutare le manifestazioni cliniche associate al narcisismo.

La correlazione positiva più significativa tra i due strumenti è stata quella tra NPI totale e Ipomania (scala che riflette la grandiosità tipica del narcisista).

La correlazione negativa più significativa risulta invece essere quella tra NPI totale e la scala di validità LIE (menzogna).

Tale correlazione negativa risulta un importante spunto per una riflessione rilevante, partendo dall’assunto che tale scala di controllo è considerata un indicatore di fenomeni di desiderabilità sociale.

È pertanto qui , probabilmente, uno dei limiti fondamentali nell’applicazione di tale strumento; nonostante tale presupposto, gli autori del presente studio suggeriscono che i risultati ottenuti tenderebbero a dimostrare che il tentativo generale dei soggetti di porsi in una luce favorevole, secondo il principio di desiderabilità sociale, non influenzerebbe i punteggi ottenuti alla NPI.

Alla luce di queste considerazioni possiamo concludere che la NPI pur non cogliendo la totalità dell’assetto teorico del narcisismo, ne rileva l’aspetto più rappresentativo: la forma di narcisismo “overt”, come lo aveva definito Wink.

1.2.Scoring

Le modalità di scoring, ossia il calcolo per i punteggi ottenuti dalla somministrazione della NPI, mi sono state fornite gentilmente dalla Dottoressa Montebarocci , che ha collaborato direttamente alla validazione italiana della NPI .

Per effettuare lo scoring sono state utilizzate delle griglie di correzione.

Lo scoring per le sottoscale della Narcisistic Personality Inventory, è ottenuto secondo la seguente modalità:

  • Autorità = somma degli item 1, 8, 10, 11, 12, 32, 33, 36.
  • Esibizionismo = somma degli item 2, 3, 7 ,20, 28, 30, 38
  • Superiorità = somma degli item 4, 9, 26, 37, 40.
  • Sensazione che tutto sia dovuto = somma degli item 5, 14, 18, 24, 25, 27.
  • Sfruttamento interpersonale = somma degli item 6, 13, 16, 23, 35.
  • Autosufficienza = somma degli item 17, 21, 22, 31, 34, 39.
  • Vanità = somma degli item 15, 19, 29.

Il calcolo per il punteggio totale della Narcissistic Personality Inventory ,si effettua sommando i 40 item.

consulenzabrevegratuita

Comments

Comments

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 You can leave a response, or trackback.

One Response

Leave a Reply