Il Significato di Memoria in Psicologia

emozioniLa memoria è generalmente definita e immaginata come un magazzino, nel quale possiamo conservare e trattenere materiale di ogni genere. E’ quella capacità o processo grazie al quale possiamo riattivare materiale passato e apprendere nuove informazioni oltre a quelle già acquisite, permettendo così di aggiornare il mondo sia interno che esterno. Lo studio della memoria è stato da sempre fonte e motivo di grandi ricerche e contributi scientifici. Tale processo cognitivo è connotato da una natura dinamica e attiva ma al tempo stesso assai complesso nella sua multicomponenzialità e segno distintivo della nostra identità. Essendo una funzione cognitiva superiore su di essa si appoggiano altre funzioni cognitive come: il pensiero, la comprensione ecc. I vari sistemi che la compongono distinti tra di loro, ma interdipendenti permettono all’uomo di adattarsi costantemente al mutarsi dell’ambiente. Compiendo un percorso e una panoramica generale storica sulle teorie avanzate sulla memoria, ci rendiamo conto di come questo processo cognitivo è stato da sempre di largo interesse per vari approcci e correnti scientifiche.

di Chiara Spinaci

11087134_946537468698700_2129689933_o

 

 

 

 

Forse può interessarti