fbpx

Ipnosi come rimedio per la nausea

ipnosidi Maria Venturi

La nausea è un sintomo che segnala la presenza di varie patologie, o che riguarda una specifica categoria di pazienti, quelli oncologici trattati con chemioterapia e le donne che in fase gestazionale presentano iperemesi gravidica. Questo sintomo può essere controllato efficacemente con terapia farmacologica antiemetica, tuttavia nei casi in cui non sia possibile l’assunzione di questi medicinali o il sintomo non sia controllabile con la terpia farmacologica l’ipnosi si rivela un efficace metodo di gestione della nausea. Riporto alcuni estratti di articoli di provenienza internazionale (Hawaii, California) a supporto dell’uso di questa tecnica.

1) “ IPNOSI MEDICA PER L’IPEREMESI GRAVIDICA

L’ iperemesi gravidica è una condizione grave spesso resistente ai trattamenti tradizionali. L’ipnosi medica è un trattamento alternativo ben documentato. Questo articolo esamina gli studi empirici di ipnosi medica per il trattamento di iperemesi gravidica, spiega i concetti base e dettagli dei meccanismi di trattamento. È sottolineata ‘importanza di una diagnosi differenziale accurata e di riferimenti appropriati. L’articolo presenta tre esempi per illustrare l’efficacia di questo approccio di trattamento. Si suggerisce che l’ipnosi medica dovrebbe essere considerata come opzione di trattamento aggiuntiva per le donne con iperemesi gravidica. Viene inoltre sottolineato che l’ipnosi medica può essere utilizzata per trattare il comune disturbo mattutino che si manifesta nell’80 per cento delle  donne in gravidanza. Il suo utilizzo potrebbe consentire una gravidanza più confortevole e un sano sviluppo del feto, e potrebbe prevenire casi che altrimenti arriverebbero al alla conclamata iperemesi gravidica.” [22]

2)  “TRATTAMENTO DELLA NAUSEA CRONICA IN GRAVIDANZA CON L’IPNOSI: QUATTRO CASI

La nausea persistente della gravidanza è spesso causata da qualche problema emotivo o psicologico irrisolto che può essere rapidamente eliminato attraverso l’ipnosi. Quattro casi di donne che hanno avuto nausea per tutta la gravidanza, sono stati trattati con una breve forma di ipnosi che ha utilizzato un’indagine psicodinamica della causa del problema. Per scoprire il motivo del disturbo è stato utilizzato l’interrogatorio ideomotorio di David Cheek (1912-1996) e una volta scoperto, la soluzione è stata ovvia e veloce.” [23]

Se ritieni che l’ipnosi possa esserti di aiuto, contatta uno psicologo per conoscere meglio come funziona.

Scrivi a Igor Vitale