fbpx
genitori di bambini disabili progetto europeo

Nuovo Progetto per aiutare i genitori di bambini disabili. Italia presente

Ogni 10 minuti in Europa una coppia di genitori viene informata della disabilità del proprio figlio.

La disabilità è un problema molto comune e riguarda 1 europeo su 6.

Essere genitore oggi è già molto complesso, ma per i genitori che hanno un figlio con disabilità lo è molto di più.

A volte, per i genitori di bambini con disabilità, anche le scelte apparentemente semplici sono complesse.

Si fa ancora troppo poco per questo problema stringente.

E pochi sono i veri supporti ai genitori di bambini con disabilità, che certo mettono il massimo impegno per far si che i propri figli possano vivere una vita felice, ma spesso con un carico di stress notevole.

Da pochi mesi, sono fiero di essere parte di un Progetto Europeo finanziato dalla Commissione Europea sotto il fondo Erasmus+ e capeggiato dal Regno Unito (nell’ultima tornata prima della Brexit) chiamato “Special Parents – Special Kids – Equal Treatment”

Psicologi, educatori ed esperti di genitorialità provenienti da Regno Unito, Romania, Cipro, Russia, Estonia ed Italia.

Sono fiero di poter rappresentare l’Italia e darò il meglio per i risultati che andremo a produrre e che potrai utilizzare anche tu:

  • Una Guida di sostegno ai genitori nell’educazione dei figli con disabilità
  • Un App per il sostegno di genitori con disabilità

Durante il corso del progetto, inoltre, gli esperti selezionati dal nostro gruppo viaggeranno in Regno Unito, Romania, Estonia, Cipro, Russia ed Italia per portare avanti gli obiettivi di progetto.

Hai una domanda sul progetto?

Scrivimi su Whatsapp

Un manuale a supporto dei genitori di bambini disabili

Ti aspetto a luglio 2020, quando il primo Manuale per il supporto di genitori di bambini disabili sarà pronto

Nel frattempo se vuoi candidarti come esperto di supporto alla genitorialità.

Compila il form di contatto qui sotto, descrivendo le tue esperienze lavorative ed i tuoi contatti, possiamo ragionare assieme su una collaborazione.

Oppure semplicemente puoi diventare delegato internazionale e viaggiare in una delle nazioni target: Cipro, Romania, Estonia, Russia, Regno Unito.

Ci aggiorneremo certamente perché come sai, le attuali condizioni non consentono di viaggiare.

Scrivi a Igor Vitale