fbpx

Lo sviluppo del cervello di un bambino è influenzato dalla relazione con i genitori

Gli scambi emotivi che caratterizzano un rapporto di attaccamento sicuro implicano che l’adulto sia in grado di reagire in maniera pronta e adeguata ai segnali trasmessi dal bambino con risposte che favoriscono l’amplificazione di stati emozionali e positivi e facilitano il controllo di quelli negativi. Le esperienze di attaccamento influenzano i circuiti neuronali del bambino e hanno effetti diretti sulla maturazione delle attività cerebrali. Attaccamento insicuro porta ad un rischio di psicopatologia. Attaccamento sicuroà favorisce la regolazione emotiva. Il grado di recettività dei genitori per i messaggi non verbali è essenziale. La vicinanza delle figure di attaccamenti da un senso di tranquillità e sicurezza, crescendo interiorizzano le relazioni generando modelli mentali che portano allo sviluppo di una base sicura. Un modello operativo interno di attaccamento è una forma di schema o modello mentale; tali modelli permettono di interpretate le nuove esperienze e aiutano a prevedere avvenimenti immediatamente successivi.

Modelli appresi hanno effetti sul comportamento e sulle modalità di comunicazione interpersonale, sulla regolazione delle emozioni e sulla memoria autobiografica e strutture narrative. Il bambino interiorizza la relazione con il genitore. Se a questo modello interno corrisponde senso di sicurezza allora il bambino esplora il mondo in maniera sana; se la relazione p problematica allora il modello operativo interno non fornisce base sicura. Se le circostanze cambiano un attaccamento sicuro può divenire insicuro e viceversa.

Vuoi sapere tutto sullo Sviluppo Sano del tuo Bambino? Clicca qui

Scrivi a Igor Vitale