fbpx
responsabilità sociale a scuola

Responsabilità sociale a scuola: tecniche, modelli e benefici

La responsabilità è un concetto chiave nell’istruzione scolastica. Il ruolo di questo capitolo è di introdurre gli insegnanti delle scuole alle diverse forme di responsabilità, per determinare quali sono i significati specifici coinvolti e come facilitare la responsabilità negli studenti. In effetti, la responsabilità non è solo una questione di etica, ma anche di rendimento generale degli studenti e degli insegnanti. Particolare attenzione verrà data alla responsabilità sociale e civile e alle loro implicazioni nell’ambiente scolastico.

 

L’applicazione della responsabilità personale e sociale nelle scuole

Con particolare attenzione alle pratiche per aumentare la responsabilità sociale nelle lezioni di educazione fisica. Grande attenzione verrà data ai test psicometrici per misurare la responsabilità personale e sociale e i protocolli per aumentare questo fattore negli studenti

Il concetto di disimpegno morale

Uno degli psicologi più influenti, il canadese Albert Bandura ha concettualizzato la variabile del disimpegno morale per spiegare una vasta gamma di comportamenti aggressivi. In questa sezione, analizzeremo il ruolo del disimpegno morale nella spiegazione della violenza, del bullismo e del cyberbullismo nelle scuole. Verranno condotte analisi approfondite per tutti i ruoli delle persone coinvolte nel bullismo (bullo, difensore, spettatore ecc.). I predittori, i risultati e i test per la misurazione del disimpegno morale saranno analizzati allo scopo di identificare e prevenire gli effetti negativi del disimpegno morale e promuovere la responsabilità nelle classi

Il ruolo delle emozioni responsabili

Uno studio interculturale di Menesini e colleghi (2013) ha ipotizzato l’importanza di emozioni responsabili per la prevenzione del bullismo. Verrà discusso il ruolo delle emozioni nella spiegazione dei processi di responsabilità

Le forme di responsabilità: definizione e applicazione

Secondo il Dizionario di Cambridge, la responsabilità è “qualcosa che è il tuo lavoro o il tuo dovere di trattare”, avere responsabilità significa “essere in una posizione di autorità su qualcuno e avere il dovere di accertarsi che determinate cose vengano fatte”.

È chiaro il fattore normativo di responsabilità. La responsabilità è un argomento molto ampio con chiare implicazioni e correlazioni con diritto, etica, psicologia, filosofia. In questo capitolo esploreremo le diverse forme di responsabilità, quindi esploreremo le implicazioni di questo ampio concetto nell’istruzione scolastica.

 

La responsabilità sociale a scuola

La teoria della responsabilità sociale è principalmente applicata alle imprese. La responsabilità sociale lavora sulla dualità tra interessi economici e obiettivi sociali. Questa teoria afferma che se un’azienda vuole massimizzare il suo valore, il Management dovrebbe avere la capacità di mantenere l’equilibrio tra performance economica, con performance sociale ed economica (Ganti, 2019).

Se applicata alle scuole, che gestiscono risorse economiche solo nell’ambito della gestione delle spese, la responsabilità sociale può essere definita come l’adesione alle regole sociali e alle aspettative di ruolo (Ford, 1985). In particolare, per l’applicazione a scuola: le regole e le norme sono legate al ruolo degli studenti. In effetti, gli studenti devono rispettare le regole per la condotta interpersonale che si riferiscono specificamente alla loro prestazione.

Gli effetti positivi della responsabilità sociale a scuola

Queste regole influenzano una vasta gamma di variabili psicosociali, ad esempio: cooperazione, rispetto per gli altri, forme positive di interazione sociale. La responsabilità civile è definita come la “responsabilità di un cittadino. Comprende azioni e atteggiamenti associati alla governance democratica e alla partecipazione sociale.

La responsabilità civile può comprendere la partecipazione al governo, alla chiesa, ai volontari e alle appartenenze ad associazioni di volontariato. Le azioni di responsabilità civile possono essere mostrate in difesa di varie cause, come questioni politiche, economiche, civili, ambientali o di qualità della vita (Self, 2018)

I risultati positivi dei progetti di responsabilità sociale a scuole

Vedremo, attraverso l’analisi della letteratura scientifica, che aumentare la responsabilità sociale e civile è importante per:

Lo sviluppo della responsabilità sociale dovrebbe essere compreso a livello sistemico, per quanto riguarda genitori, insegnanti e studenti stessi. (Krumboltz, Forz, Nichols e Wentzel, 1987)

A livello familiare, la responsabilità è molto importante per determinare l’adattamento sociale e quindi il successo nella vita. Ma, dal punto di vista della società, la mancanza di queste abilità può avere un profondo effetto sulla vita degli studenti. Bambini antisociali, è statisticamente associato ad effetti negativi nell’età adulta come: dipendenza da alcol, disoccupazione, divorzio (Caspi, Elder & Bem, 1987)

 

Effetti positivi della responsabilità sociale

Le relazioni tra responsabilità sociale ed etica sono chiare. Inoltre, le scuole, diversamente dalle aziende, non devono superare la dualità tra guadagno economico e scopi sociali, poiché non vi è alcun profitto. I direttori scolastici devono gestire le risorse economiche e umane al fine di garantire al massimo livello il senso di responsabilità ed evitare i correlati negativi di questa variabile.

Tuttavia, dagli anni ’60 del XX secolo, la ricerca psicologica si è concentrata sulle relazioni tra responsabilità sociale e risultati accademici. Innanzitutto, una serie di studi ha identificato le relazioni tra comportamento civico degli studenti e percezione sociale degli insegnanti. Una ricerca di Sivan (1986) ha identificato che gli insegnanti discriminano tra i diversi tipi di comportamento positivo (tendenza a socializzare, apprendere, eseguire) e negativo (disattento, aggressivo e non collaborativo) degli studenti, e questo fattore influenza anche le preferenze degli insegnanti (Brophy & Good, 1974, Cartledge & Milbrun, 1978).

 

Uno studio di Trenholm e Rose (1981) ha identificato attraverso un’intervista dedicata i sei aspetti fondamentali del comportamento degli studenti:

Risposte appropriate a richieste e compiti accademici

  • Controllo degli impulsi
  • Risoluzione dei problemi positiva
  • Interazione cooperativa e gentile con i coetanei
  • Coinvolgimento in attività di classe
  • Riconoscimento del contesto appropriato per diversi tipi di comportamento

Progetto completo su bullismo e responsabilità sociale a scuolascheda

Scrivi a Igor Vitale