Le persone belle non sono ciò che crediamo

giugno 4th, 2012 | Posted by Igor Vitale in Linguaggio del Corpo | Persuasione | Relazioni Interpersonali | Uncategorized

Quanto spesso abbiamo sentito dire la frase “non mi lascio influenzare dalla bellezza fisica”, oppure “io vedo la persona per come è, non per come appare“.

I dati della ricerca (Good looking people are not what we think, Feingold, 1992) tuttavia tendono a smentire nettamente queste informazioni.

Un primo aspetto che ci fa dubitare delle affermazioni esposte ad inizio articolo è quello per cui qualunque fenomeno compreso nel contesto in cui viviamo ci influenza.

Per quanto ci possiamo ritenere immuni all’effetto bellezza, secondo lo studio di Feingold le persone più belle fisicamente:

1. Sono meno sole

Hanno un numero maggiore di conoscenti e amici

2. Sono più popolari

Il focus attentivo influenza la salienza del soggetto facilitandone la sua memorizzazione

3. Hanno maggiori abilità sociali

Probabilmente in quanto ricevono più consenso, dunque più autostima ed autoefficacia (scopri come aumentare la performance con l’autoefficacia)

4. Ricevono più sorrisi e maggiore contatti visivo, vengono interrotti meno spesso nelle discussioni

Vengono così incoraggiati e la loro autostima aumenta, sviluppando inevitabilmente le loro competenze sociali, in quanto saranno mediamente più sicuri di ciò che dicono

Anche i valutatori esperti tendono a non essere immuni a questo effetto (mentre dovrebbero essere immuni) 

6. Tendono ad ottenere valutazioni più positive nella selezione del personale.

E’ per questo che in selezione del personale ci vuole un buon addestramento alla riduzione di questi effetti persuasivi, e l’uso di metodi standardizzate (scopri un metodo qui)

7. In tribunale tendono a ricevere pene meno lunghe e pesanti  

Addirittura in tribunale e in selezione del personale, dove la cura dell’oggettività dovrebbe essere massima, l’effetto bellezza determina delle distorsioni.

Secondo voi ha ragione l’autore nel dire: “le persone belle non sono ciò che crediamo” (titolo dell’articolo), oppure è tutto effetto della cultura attuale, che pone un’ enfasi eccessiva al concetto di bellezza fisica?

consulenzabrevegratuita

Comments

Comments

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 You can leave a response, or trackback.

11 Responses



Leave a Reply