fbpx
comunicazione non verbale mani in tasca

Comunicazione non verbale mani in tasca (significato)

Questo blog si occupa di mappare il significato e l’interpretazione di tutti i movimenti del corpo. Oggi scopriamo cosa significa tenere le mani in tasca per la comunicazione non verbale.

Ogni movimento del corpo ha un significato psicologico.

Certo, esistono fattori fisiologici e posturali. Una persona potrebbe chiudere le braccia perché ha freddo e non per dimostrare chiusura comunicativa. E pensaci, potrebbe fare la stessa cosa mettendo le mani in tasca.

In questo articolo scopriamo cosa significa tenere le mani in tasca da un punto di vista psicologico.

Cosa significa tenere le mani in tasca in comunicazione non verbale

Prima di tutto se sei nuovo qui, e sei interessato a conoscere l’interpretazione dei movimenti delle mani, ti consiglio di leggere questo

Interpretazione psicologica dei movimenti delle mani.

Trovi tutto.

Vediamo ora il significato della comunicazione non verbale (mani in tasca).

Le mani rappresentano a livello psicologico l’azione. Ciò che facciamo. Come puoi immaginare, tenere le mani in tasca rappresenta un modo per nascondere fisicamente le mani. Nascondere le proprie azioni, a livello psicologico, potrai capire che non è un fatto così incoraggiante.

Alcuni lo interpretano come un segnale di vergogna per le proprie azioni.

Però non è questa l’unica interpretazione.

Osserva quando la persona si mette in tasca

Nella comunicazione non verbale il tempismo è tutto. La domanda che devi porti sempre è “quando si verifica il segnale non verbale?”

Perchè tempo e contesto ti dicono tutto sulla validità di un segnale.

Questa parte della comunicazione non verbale si chiama cronemica, ed è tanto sottovalutata.

Ora, nota quando la persona lo fa. Si mette le mani in tasca non appena cambi tema di conversazione? A seguito della domanda? Ecco, è molto probabile che quel tema, quella domanda lo metta in difficoltà.

Indicatori per valutare il significato psicologico di mettersi le mani in tasca

Considera il fattore temperatura come uno degli aspetti. Se sei fuori da un po’ e fa effettivamente freddo, se noti che la persona mette le mani in tasca potrebbe essere anche una banale conseguenza della temperatura.

Il freddo è dunque un criterio di esclusione del significato psicologico.

Qual è il vero punto? Corpo e mente sono strettamente interconnessi. Se mettiamo le mani in tasca blocchiamo automaticamente i gesti. Bloccando i gesti, sarà anche meno spontaneo per noi parlare.

Mettersi le mani in tasca e manipolare un oggetto

In tasca ci mettiamo di tutto. Il cellulare innanzitutto. Ovviamente l’unico motivo per cui una persona potrebbe mettere le mani in tasca è ritrovare oggetti per un loro utilizzo.

Il significato psicologico è diverso. La persona potrebbe afferrare o strofinare oggetti in tasca. O addirittura potrebbe cliccare dei pulsanti su un dispositivo.

Gli elementi di manipolazione degli oggetti sono da interpretare come segnali di tensione.

Consciamente o no, il nostro corpo emette una grande quantità di segnali. Se vuoi capire meglio gli altri, accedi ora al nostro videocorso gratuito. Lascia nome ed email per l’accesso immediato

​Scopri chi mente con la comunicazione non verbale

 

Scrivi a Igor Vitale