fbpx
violenza sulle donne violenza domestica

Gli effetti a lungo termine della violenza domestica sulle donne

Gli effetti a lungo termine della violenza domestica hanno iniziato a essere pienamente documentati.

Le donne maltrattate soffrono di problemi fisici e mentali a causa della violenza domestica.

La principale causa di lesioni delle donne è la violenza domestica

La violenza domestica è la principale causa di lesioni alle donne, più significativa di: 

In effetti, l’abuso emotivo e psicologico inflitto dai maltrattatori potrebbe essere più costoso da trattare a breve termine rispetto alle lesioni fisiche.

Molte delle lesioni fisiche subite dalle donne sembrano causare difficoltà mediche quando le donne invecchiano.

L’artrite, l’ipertensione e le malattie cardiache sono state identificate dalle donne maltrattate come direttamente causate o aggravate dalla violenza domestica subito nelle loro vite adulte.

La violenza domestica facilita la perdita del lavoro delle donne 

Le donne maltrattate perdono il lavoro a causa dell’assenteismo a causa di una malattia a causa della violenza.

Le assenze causate dal fatto di diversi presentare in tribunale mettono a repentaglio anche il sostentamento delle donne. Le donne maltrattate potrebbero dover cambiare casa più volte per evitare la violenza.

Il trasloco è costoso e può interferire con la continuità del lavoro.

Le vittime di violenza fisica perdono famiglia, amici e supporto sociale

Le donne maltrattate spesso perdono la famiglia e gli amici a causa delle percosse. Innanzitutto, il maltrattatore le isola dalla famiglia e dagli amici. Le donne maltrattate diventano quindi imbarazzate dall’abuso inflitto a loro e si ritirano dalle persone di supporto per evitare imbarazzo.

Alcune donne maltrattate vengono abbandonate dalla loro chiesa quando si separano dai maltrattatori, poiché alcune dottrine religiose vietano la separazione o il divorzio indipendentemente dalla gravità dell’abuso.

La violenza domestica provoca danni anche economici e sullo sviluppo dei figli

Molte donne maltrattate hanno dovuto rinunciare alla sicurezza finanziaria durante il divorzio per evitare ulteriori abusi.

Di conseguenza sono povere quando invecchiano.

I figli di vittime di violenza domestica e maltrattamento possono sviluppare problemi comportamentali

Un terzo dei bambini che assistono al maltrattamento delle loro madri mostrano problemi comportamentali e / o emotivi significativi, tra cui disturbi psicosomatici, balbuzie, ansia e paure, disturbi del sonno, pianto eccessivo e problemi scolastici.

I ragazzi che sono testimoni dell’abuso da parte dei padri sulle loro madri hanno maggiori probabilità di infliggere gravi violenze da adulti.

I dati suggeriscono che le ragazze che assistono all’abuso materno possono tollerare l’abuso da adulti più delle ragazze che non lo fanno. Questi effetti negativi possono essere ridotti se il bambino beneficia dell’intervento della legge e dei programmi di violenza domestica.

Leggi il progetto completo su bullismo e violenza nei contesti scolastici (scheda)

Scrivi a Igor Vitale