fbpx
comunicazione non verbale e paraverbale

Comunicazione non verbale e paraverbale

Comunicazione non verbale e paraverbale sono profondamente interconnesse, ma non sono la stessa cosa. La definizione di comunicazione paraverbale è l’insieme delle caratteristiche della voce.

Le differenze tra comunicazione non verbale e paraverbale

La definizione di comunicazione non verbale è tutta la comunicazione che non riguarda le parole in sé. Non comprende dunque il tono di voce. La comunicazione non verbale inoltre ha obiettivi diversi (come puoi leggere in questo articolo)

La comunicazione paraverbale è invece l’insieme delle qualità della voce. Dunque, preso un certo arco temporale, la comunicazione paraverbale misura ritmo, timbro, pause vocalizzi.

Insomma, comprende tutte quelle caratteristiche della voce che non sono le parole in sé, ma il modo in cui le diciamo.

Cosa comprende la comunicazione paraverbale

La comunicazione paraverbale comprende

  • il ritmo della voce: può essere regolare, irregolare
  • le pause: la presenza di pause indica carico mentale. Pause della voce molto prolungate sono anche un indicatore di tristezza. Ricorda però che ogni persona ha un suo ritmo personale
  • tono di voce: potremmo dire che è la nota musicale della voce. Può essere più acuta o più grave
  • timbro: il tipo di suono che emette la voce. Un po’ come gli strumenti musicali, anche la voce ha il suo ritmo. Ci sono voci più nasali, aspirate. Il timbro purtroppo non si può modificare, ma puoi migliorare la tua voce negli altri settori
  • volume: sono i decibel. Un suono più forte o meno forte

Come puoi migliorare la tua voce

La comunicazione paraverbale ha un potere immenso. La tua voce può infatti emozionare, suscitare reazioni positive o negative.

Alcune cose non puoi controllarle. Magari la tua voce risulta simpatica o antipatica al tuo interlocutore semplicemente perché gli ricorda qualcun altro.

Ma puoi allenare tono, timbro e ritmo. In altre parole puoi migliorare il tuo paraverbale.

Il mio caro amico e collega Giuseppe Urzì, vocal coach, ha scritto un videocorso gratuito dedicato. Te lo consiglio, così puoi migliorare anche tu il tuo paraverbale.

Puoi accedere semplicemente lasciando nome ed email qui sotto

​Scarica il ​Corso per migliorare la voce

Tono di voce e seduzione

La comunicazione paraverbale ha anche un ruolo importante nella seduzione. Lo dimostra una ricerca giapponese (di cui puoi leggere i risultati qui)

La voce è stata studiata scientificamente in un esperimento che riguardava coppie di studenti di sesso opposto. Ed questo studio dimostra che la voce ha un potere straordinario.

Non solo l’aspetto fisico, ma anche la voce in sé ha un potere seduttivo. Questo effetto è indipendente dalla bellezza fisica.

La ricetta della voce seduttiva?

  • voce brillante
  • tono di  voce basso
  • picco della voce poco maggiore del tono di voce abituale

Queste sono le tre caratteristiche di una voce seduttiva.

Scrivi a Igor Vitale